ASPETTI NUTRIZIONALI DELLE ATLETE DI FORZA

ASPETTI NUTRIZIONALI DELLE ATLETE DI FORZA

L'allenamento della forza provoca effetti sportivi e benefici per la salute sia per gli uomini che per le donne.

In uno studio del Dipartimento di chinesologia Statunitense dell Università del Connecticut si è valutato come molte atlete di forza limitano l'assunzione di energia, in particolare il consumo di grassi, per modificare la composizione corporea ( pensando di non ingrassare ), ma questa pratica nutrizionale è spesso controproducente penalizzando soprattutto la performance.

Rispetto agli uomini, le donne sembrano essere meno affidabili del glicogeno durante l'esercizio fisico e meno rispondenti alla sintesi del glicogeno mediata dai carboidrati durante il recupero. 

Le atlete di forza possono richiedere più proteine ​​rispetto a donne sedentarie per raggiungere un equilibrio dell'azoto positivo e promuovere la sintesi proteica. 

Perciò, Le atlete dovrebbero mettere meno enfasi su un'assunzione molto elevata di carboidrati e maggiore enfasi sulla qualità delle proteine ​​e dei consumi di grassi nel contesto del bilancio energetico per migliorare gli adattamenti alla formazione e migliorare la salute generale. 

 

L'attenzione alle tempistiche della digestione, della qualità del macronutriente e della supplementazione  (ad esempio, la creatina) vengono determinati come elementi importanti di una dieta nutrizionale adeguata ed efficace per la formazione di forza per le donne.